Autore Topic: Odio motivato  (Letto 3378 volte)

Offline LeNottiBianche

  • Affezionato
  • **
  • Post: 247
Odio motivato
« il: Agosto 09, 2014, 02:36:23 am »
Uno che legge la Q.M. da visitatore direbbe di siciro che c'e`negli interventi di molti uomini odio,frustrazione,rancore.
Alcuni negherebbero,direbbero no,e`solo un'impressione,toni accesi.
Io invece dico che e`vero,ed e`anche giusto.
Una mamma che perde la figlia perche`a scuola gira la cocaina non ha forse diritto di essere incazzata col preside e chiunque l'abbia fatta entrare in scuola?
Un paziente che aspetta mesi e mesi l'ospedale che per essere operato ad un intervento semplice ma vitale per lui non deve essere deluso e incazzato?
E cosi`migliaia di altri esempi.
Noi uomini che ci ribelliamo a questo state di cose,a questa societa`fighettina che vuole farci adeguare`a tutti i costi abbiamo tutto il dirittio di essere incazzati.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16414
  • Sesso: Maschio
Re:Odio motivato
« Risposta #1 il: Agosto 09, 2014, 07:11:35 am »
Forse ma con il rancore non si combina mai nulla. Sarebbe opportuno sostituirlo con una pacifica e serena determinazione.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5999
Re:Odio motivato
« Risposta #2 il: Agosto 09, 2014, 08:08:34 am »
 :sleep:
Forse ma con il rancore non si combina mai nulla. Sarebbe opportuno sostituirlo con una pacifica e serena determinazione.

L'odio è un sentimento. Come tale nasce involontariamente.
Lo puoi imbrigliare e dominare, ma non eliminarlo.

Il femminismo è colpevole di aver fatto crescere generazioni di bambini senza il padre.
Non posso non odiare le femministe.

Vnd [nick collettivo].

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5462
Re:Odio motivato
« Risposta #3 il: Agosto 09, 2014, 08:38:46 am »
:sleep:
L'odio è un sentimento. Come tale nasce involontariamente.
Lo puoi imbrigliare e dominare, ma non eliminarlo.

Il femminismo è colpevole di aver fatto crescere generazioni di bambini senza il padre.
Non posso non odiare le femministe.



Potremmo perdonare il femminismo per aver insegnato alle donne ad odiare gli uomini, ma non potremmo mai perdonare al
femminismo di averci fatto odiare il femminismo per questo.

Offline Animus

  • Veterano
  • ***
  • Post: 4409
  • Sesso: Maschio
    • uomini3000
Re:Odio motivato
« Risposta #4 il: Agosto 09, 2014, 09:41:44 am »
Potremmo perdonare il femminismo per aver insegnato alle donne ad odiare gli uomini, ma non potremmo mai perdonare al
femminismo di averci fatto odiare il femminismo per questo.

Senz'odio
Vuoi liberarti dalla tua passione?
Fallo, ma senz'odio per essa!
Altrimenti avrai un'altra passione.
L'anima del cristiano che si è liberato dal peccato solitamente viene rovinata, in seguito, dall'odio per il peccato.

F. NIetzsche, Aurora

«Egli mi ha ingiuriato, picchiato, vinto e derubato»: in coloro che accolgono tali pensieri l'odio non si placa.
«Egli mi ha ingiuriato, picchiato, vinto e derubato»: in coloro che non accolgono tali pensieri, si placa l'odio.
Mai, invero, si placano quaggiù gli odii con l'odiare: col non-odiare si placano.
Questa è la legge eterna.

Buddha

se non dovesse bastare....
http://anticristo.org/2014/08/07/buddhismo-e-cristianesimo/
Ti sentirai più forte, un uomo vero, oh si , parlando della casa da comprare, eggià, e lei ti premierà, offrendosi con slancio.  L'avrai, l'avrai, con slancio e con amore … (Renato Zero)

Ha crocifissi falci in pugno e bla bla bla fratelli (Roberto Vecchioni)

Offline Stendardo

  • Veterano
  • ***
  • Post: 3501
Re:Odio motivato
« Risposta #5 il: Agosto 09, 2014, 10:33:44 am »
Senz'odio
Vuoi liberarti dalla tua passione?
Fallo, ma senz'odio per essa!
Altrimenti avrai un'altra passione.
L'anima del cristiano che si è liberato dal peccato solitamente viene rovinata, in seguito, dall'odio per il peccato.

F. NIetzsche, Aurora

«Egli mi ha ingiuriato, picchiato, vinto e derubato»: in coloro che accolgono tali pensieri l'odio non si placa.
«Egli mi ha ingiuriato, picchiato, vinto e derubato»: in coloro che non accolgono tali pensieri, si placa l'odio.
Mai, invero, si placano quaggiù gli odii con l'odiare: col non-odiare si placano.
Questa è la legge eterna.

Buddha

se non dovesse bastare....
http://anticristo.org/2014/08/07/buddhismo-e-cristianesimo/

Una domanda :

Questo tuo appello commovente a non odiare le femministe , vale anche per i cristiani o più in generale per chi non la pensa come te o è solo l'ennesima manifestazione della tua profonda ipocrisia...?  :hmm:
Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti (Winston Churchill) https://storieriflessioni.blogspot.it/ il blog di Jan Quarius

Offline yamamax

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 1054
  • Sesso: Maschio
Re:Odio motivato
« Risposta #6 il: Agosto 09, 2014, 10:39:37 am »
L' odio l'ho sostituito con l' indifferenza.
Se qualcuno "insiste" agisco con determinazione. Ora i paletti li metto io. ;)

Offline fabriziopiludu

  • Pietra miliare della QM
  • *****
  • Post: 11325
  • Sesso: Maschio
Re:Odio motivato
« Risposta #7 il: Agosto 09, 2014, 11:40:10 am »



 TZ!!!
 Vorrebbero che SEMPRE allargassimo le gambe per OGNI femmina vogliosa!
 Vorrebbero che porgessimo lo scroto al tallone!
 SI ATTACCANO!
 Ribellione! L'UOMO  N*O*N  è UN OGGETTO per il PIACERE SADICO delle femmine!
 
  :mad:


 

Offline Salar de Uyuni

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2820
  • Sesso: Maschio
  • RUMMELSNUFF
Re:Odio motivato
« Risposta #8 il: Agosto 09, 2014, 12:02:27 pm »
Citazione
Uno che legge la Q.M. da visitatore direbbe di siciro che c'e`negli interventi di molti uomini odio,frustrazione,rancore.
Alcuni negherebbero,direbbero no,e`solo un'impressione,toni accesi.
Io invece dico che e`vero,ed e`anche giusto.
Una mamma che perde la figlia perche`a scuola gira la cocaina non ha forse diritto di essere incazzata col preside e chiunque l'abbia fatta entrare in scuola?
Un paziente che aspetta mesi e mesi l'ospedale che per essere operato ad un intervento semplice ma vitale per lui non deve essere deluso e incazzato?
E cosi`migliaia di altri esempi.
Noi uomini che ci ribelliamo a questo state di cose,a questa societa`fighettina che vuole farci adeguare`a tutti i costi abbiamo tutto il dirittio di essere incazzati.

Citazione
Senz'odio
Vuoi liberarti dalla tua passione?
Fallo, ma senz'odio per essa!
Altrimenti avrai un'altra passione.
L'anima del cristiano che si è liberato dal peccato solitamente viene rovinata, in seguito, dall'odio per il peccato.

F. NIetzsche, Aurora

«Egli mi ha ingiuriato, picchiato, vinto e derubato»: in coloro che accolgono tali pensieri l'odio non si placa.
«Egli mi ha ingiuriato, picchiato, vinto e derubato»: in coloro che non accolgono tali pensieri, si placa l'odio.
Mai, invero, si placano quaggiù gli odii con l'odiare: col non-odiare si placano.
Questa è la legge eterna.

Buddha

Nel processo di autoscienza ogni sentimento ha dignità,anche l'odio.

Io credo che nella genesi dell'odio sia anche fondamentale L'INTERDIZIONE ALL'ODIO,che anzichè eliminarlo,lo moltiplica.

Se tu odi le donne,magari di un'odio passeggero e momentaneo,e ti viene detto:
ECCO TU ODI LE DONNE,PERCHE' HAI AVUTO ESPERIENZE NEGATIVE CON LORO,SEI UNO SFIGATO,IL TUO ODIO SE PRIMA ERA 10,ORA DIVENTA 100...

Tu ragionerai,perchè una donna maltrattata da uomini,può dire di odiare gli uomini,e tutti fanno mostra di capirla,mentre io non posso mostrare il mio sentimento?

Come tutte le cose che diventano un tabù,cresce e si moltiplica,perchè in qualche modo viene impedito...
Come un torrentello esiguo di fronte a una diga SI INGIGANTISCE E DIVENTA UN FIUME,E UNA VOLTA ROTTA LA DIGA UN VAJONT.

E' così per tutto,è così per il sesso,è così per l'amore,è così anche per l'odio.

Il vero consiglio buddhista NON E' SRADICALO...

Il vero consiglio è lascialo sorgere,non ti identificare con esso,non dargli troppa importanza non seguirlo,come è venuto,se ne andrà.

Alla fine lo abbandonerai,perchè sarai consapevole della SUA INUTILITA'.
Da quando dio e' morto in occidente,pare aver prestato la sua D maiuscola al nuovo oggetto di culto la ''Donna''

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5462
Re:Odio motivato
« Risposta #9 il: Agosto 09, 2014, 12:14:59 pm »
Senz'odio
Vuoi liberarti dalla tua passione?
Fallo, ma senz'odio per essa!
Altrimenti avrai un'altra passione.
L'anima del cristiano che si è liberato dal peccato solitamente viene rovinata, in seguito, dall'odio per il peccato.

F. NIetzsche, Aurora

«Egli mi ha ingiuriato, picchiato, vinto e derubato»: in coloro che accolgono tali pensieri l'odio non si placa.
«Egli mi ha ingiuriato, picchiato, vinto e derubato»: in coloro che non accolgono tali pensieri, si placa l'odio.
Mai, invero, si placano quaggiù gli odii con l'odiare: col non-odiare si placano.
Questa è la legge eterna.

Buddha

se non dovesse bastare....
http://anticristo.org/2014/08/07/buddhismo-e-cristianesimo/


Io detesto il femminismo perchè ha reso l'odio per esso NECESSARIO. Altrimenti non potremmo combattere con efficacia.
E visto che ti piacciono le citazioni, Animus, ti cito il rivoluzionario Saint-Just:
"Le guerre per la libertà si fanno CON ODIO"
Stiamo combattendo per i DIRITTI e le LIBERTA' maschili, Animus: non dimenticarlo!

Offline Animus

  • Veterano
  • ***
  • Post: 4409
  • Sesso: Maschio
    • uomini3000
Re:Odio motivato
« Risposta #10 il: Agosto 09, 2014, 12:42:09 pm »
Io detesto il femminismo perchè ha reso l'odio per esso NECESSARIO. Altrimenti non potremmo combattere con efficacia.
E visto che ti piacciono le citazioni, Animus, ti cito il rivoluzionario Saint-Just:
"Le guerre per la libertà si fanno CON ODIO"
Stiamo combattendo per i DIRITTI e le LIBERTA' maschili, Animus: non dimenticarlo!

Mi stai dicendo che le rivoluzioni si fanno con l'odio?
Ma certamente!
Però è una rivoluzione su se stessa, che gira in circolo, che alimenta un circolo vizioso, non ti fa uscire dal meccanismo, rimani dentro "matrix", fai il gioco di altri.

Io invece sto dicendo un'altra cosa (che poi è il messaggio buddhista ripreso da nicce), ovvero che c'è una rivoluzione ancora più grande di quella che dici te...
 

Ti sentirai più forte, un uomo vero, oh si , parlando della casa da comprare, eggià, e lei ti premierà, offrendosi con slancio.  L'avrai, l'avrai, con slancio e con amore … (Renato Zero)

Ha crocifissi falci in pugno e bla bla bla fratelli (Roberto Vecchioni)

Offline fabriziopiludu

  • Pietra miliare della QM
  • *****
  • Post: 11325
  • Sesso: Maschio
Re:Odio motivato
« Risposta #11 il: Agosto 09, 2014, 12:53:25 pm »



 Ho sentito donne RINGHIARE per una natica pizzicata, ma RINGHIARE sul serio!!!
 Anche se pizzicare una natica viene punito MOOOLTO severamente.
 
 Secondo le femministe, neanche gli uomini TORTURATI nelle Carceri di Abu Ghraib han diritto di odio;
 per loro, non ha alcuna importanza le Torturatrici abbiano avuto la Condizionale.
 Per la Magistratura, la donna è traumatizzata per aver avuto una natica pizzicata,
 mentre l'uomo non è traumatizzato e può continuare ad aver una vita normale qualsiasi violenza subisca.
 NON si basano sulla verità, solo su luoghi comuni.

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5462
Re:Odio motivato
« Risposta #12 il: Agosto 09, 2014, 13:02:53 pm »
Mi stai dicendo che le rivoluzioni si fanno con l'odio?
Ma certamente!
Però è una rivoluzione su se stessa, che gira in circolo, che alimenta un circolo vizioso, non ti fa uscire dal meccanismo, rimani dentro "matrix", fai il gioco di altri.

Io invece sto dicendo un'altra cosa (che poi è il messaggio buddhista ripreso da nicce), ovvero che c'è una rivoluzione ancora più grande di quella che dici te...
 



Per fare la rivoluzione "PIU' GRANDE" che dici tu è necessario difenderci prima da quella merda che è il femminismo: poi avremo
energie a volontà per fare le "rivoluzioni superiori". A fare con le donne i "superiori" o i "cavalieri" l'abbiamo per decenni presa
in quel posto. Adesso dobbiamo combattere PER NOI STESSI. Poi potremmo fare i "superiori" e "fare le rivoluzioni SUPERIORI".

PRIMUM VIVERE ( e SOPRAVVIVERE)  DEINDE PHILOSOPHARI

Offline fabriziopiludu

  • Pietra miliare della QM
  • *****
  • Post: 11325
  • Sesso: Maschio
Re:Odio motivato
« Risposta #13 il: Agosto 09, 2014, 13:17:59 pm »



 Nei Tribunali, l'uomo, da vittima, diventa IMPUTATO!!!
 Si vuole SEMPRE trasformare la vittima in COLPEVOLE!
 I Magistrati devono essere condannati per COMPLICITA'.

 E vogliono condannare il pedofilo SOLO poichè si voglia SOLO e SEMPRE condannare l'uomo!
 In realtà, loro. dei bambini, non può 'mportà de meno, altrimenti NON li difenderebbero SOLO dal pedofilo, bensì da TUTTO!
 Negli ultimi 30 giorni, non ho sentito una - dico UNA! - parola per sottrarre i bambini Palestinesi alle LIBIDINI delle SADICHE Soldatesse Israeliane.


 

Alberto1986

  • Visitatore
Re:Odio motivato
« Risposta #14 il: Agosto 09, 2014, 17:13:22 pm »
Uno che legge la Q.M. da visitatore direbbe di siciro che c'e`negli interventi di molti uomini odio,frustrazione,rancore.
Alcuni negherebbero,direbbero no,e`solo un'impressione,toni accesi.
Io invece dico che e`vero,ed e`anche giusto.
Una mamma che perde la figlia perche`a scuola gira la cocaina non ha forse diritto di essere incazzata col preside e chiunque l'abbia fatta entrare in scuola?
Un paziente che aspetta mesi e mesi l'ospedale che per essere operato ad un intervento semplice ma vitale per lui non deve essere deluso e incazzato?
E cosi`migliaia di altri esempi.
Noi uomini che ci ribelliamo a questo state di cose,a questa societa`fighettina che vuole farci adeguare`a tutti i costi abbiamo tutto il dirittio di essere incazzati.


Credo che l'odio sia un sentimento assolutamente giustificabile rispetto a quello che dobbiamo affrontare e sopportare. Anzi, spesso noto che il maschile riesce, fortunatamente, ad essere molto più equilibrato e razionale di quanto ci si potrebbe aspettare .
Detto questo, ritengo che gli sfoghi sul forum siamo assolutamente da tollerare (una valvola di sfogo ci deve pur essere), ma sino ad un certo punto però. Non vorrei, infatti, che questo significasse un via libera per le imprecazioni in ogni santo topic e/o addirittura, come già successo, l'adorazione pubblica verso serial killer (che ovviamente non c'entrano assolutamente nulla con questi temi). Ok, quindi, per gli sfoghi ma non che non superino un certo limite e sopratutto si faccia, sempre, prevalere la parte analitica e razionale (anche perchè con i soli sfoghi non si arriva da nessuna parte).

Ps: possibile che ogni santo topic finisca sempre in anti-cristianesimo, cristianesimo, ateismo e deliri vari off-topic??? :mad: