Autore Topic: Frustrazione o cosa?  (Letto 20886 volte)

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4565
Re:Frustrazione o cosa?
« Risposta #105 il: Luglio 29, 2014, 20:22:37 pm »
Punti di vista.

essere attratto da un'animale , da merda, o dal male secondo te invece uan cosa sana buona, bella che ti rende onore

Online Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9224
  • Sesso: Maschio
Re:Frustrazione o cosa?
« Risposta #106 il: Luglio 29, 2014, 20:27:11 pm »
essere attratto da un'animale , da merda, o dal male secondo te invece uan cosa sana buona, bella che ti rende onore

S, vabb... come al solito hai capito fischi per fiaschi.
Proprio vero che non ha alcun senso tentare di ragionare con una donna.
Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, n vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.
Augusto, 18 a.C.

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4565
Re:Frustrazione o cosa?
« Risposta #107 il: Luglio 29, 2014, 20:34:49 pm »
S, vabb... come al solito hai capito fischi per fiaschi.


Non carissimo essattamente ci che io dicevo sopra e tu hai capito male,

S, pu essere; ma ti rammento che pure tu ne hai sposato uno; e son erro hai pure un figlio maschio e sempre se non vado errato, dovresti avere un padre...

Lui siccuramente non parla male delle donne, e non ne neanche dipendente, sta bene senza e sta bene con loro. Certo se mi disprezzasse lo lascierei

Online Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9224
  • Sesso: Maschio
Re:Frustrazione o cosa?
« Risposta #108 il: Luglio 29, 2014, 20:59:38 pm »
Non carissimo essattamente ci che io dicevo sopra e tu hai capito male,

Ma certo, come no, proprio come la racconti tu, tesoro.


Citazione
Lui siccuramente non parla male delle donne, e non ne neanche dipendente, sta bene senza e sta bene con loro. Certo se mi disprezzasse lo lascierei

Sapevo che mi avresti dato questa risposta...  :shifty: 

Vabb, ora ti saluto; alla prossima, mia cara prof.
Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, n vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.
Augusto, 18 a.C.

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4565
Re:Frustrazione o cosa?
« Risposta #109 il: Luglio 29, 2014, 21:54:12 pm »
Ma certo, come no, proprio come la racconti tu, tesoro.

almeno se la logica non una opinione, quello un sillogismo perfetto

Buona notte!

Offline Cavalier Serpente

  • Affezionato
  • **
  • Post: 612
  • Sesso: Maschio
Re:Frustrazione o cosa?
« Risposta #110 il: Luglio 30, 2014, 04:53:29 am »
Se lo dici tu, Cavaliere...  :shifty:

 :dry: :sleep:

Ok, per mi dai il permesso di farti un Uchi Mata ?  :D
Scherzo, cavali... :cool:

Senza offesa, non per rifiutare,...ma quando devo volare prendo l'aereo, che tra l'altro mi garantisce .."atterraggi" piustosto comodi. :P
Mi chiedete se ho mai pensato al matrimonio? Mai!!
E che so' diventato matto?
E che faccio, mi metto un'estranea* dentro casa? (cit. Alberto Sordi)
*Nota personale: "NEMICA" pi consono ed adatto. "Estranea", per uno degli strani casi del destino potrebbe anche essere una brava persona.

Offline Cavalier Serpente

  • Affezionato
  • **
  • Post: 612
  • Sesso: Maschio
Re:Frustrazione o cosa?
« Risposta #111 il: Luglio 30, 2014, 04:58:50 am »
lo fa senza saperlo

Chi desideri il tuo specchio, ti rappresenta.

Questo vale soltanto per le donne.
Mi chiedete se ho mai pensato al matrimonio? Mai!!
E che so' diventato matto?
E che faccio, mi metto un'estranea* dentro casa? (cit. Alberto Sordi)
*Nota personale: "NEMICA" pi consono ed adatto. "Estranea", per uno degli strani casi del destino potrebbe anche essere una brava persona.

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4565
Re:Frustrazione o cosa?
« Risposta #112 il: Luglio 30, 2014, 18:20:59 pm »
Questo vale soltanto per le donne.

Platone era donna?
Eppure diceva che nell'innamramnto l'altro ci ricorda il mondo sovraceleste dove le nostre anime galoppavano assieme sena essere divisi dal corpo.

Si ho pensato ceh in quel sillogismo la definizone del desiderio pu cambiare motlo il significato di tutto.

Offline Cavalier Serpente

  • Affezionato
  • **
  • Post: 612
  • Sesso: Maschio
Re:Frustrazione o cosa?
« Risposta #113 il: Luglio 30, 2014, 18:28:43 pm »
Platone era donna?
Eppure diceva che nell'innamramnto l'altro ci ricorda il mondo sovraceleste dove le nostre anime galoppavano assieme sena essere divisi dal corpo.

Si ho pensato ceh in quel sillogismo la definizone del desiderio pu cambiare motlo il significato di tutto.

....quelle sono soltanto acrobazie filosofiche che servono ad allenare la mente alla dialettica e non corrispondono al pensiero maschile.
Mentre invece corrispondono perfettamente al pensiero femminile che ha bisogno di diversificate masturbazioni interiori per schiudersi al maschio.
Mi chiedete se ho mai pensato al matrimonio? Mai!!
E che so' diventato matto?
E che faccio, mi metto un'estranea* dentro casa? (cit. Alberto Sordi)
*Nota personale: "NEMICA" pi consono ed adatto. "Estranea", per uno degli strani casi del destino potrebbe anche essere una brava persona.