Autore Topic: Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne  (Letto 19582 volte)

Offline LeNottiBianche

  • Affezionato
  • **
  • Post: 247
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #30 il: Giugno 17, 2014, 06:54:28 am »
non si reputa nessuno sueriore all'altro, anche se una donna normale non vuole essere per niente come un uomo non significa che si conimmmagine dell'Anima proiettata su una per caso. Non bisogna esagerare o prendersi troppo sul serio, anche se per gli uomini la bellezza della donna � molto importante.
Questa col cazzone � stupidaggine, leggiti la kama sutra.
E facile riconoscere le ragazze in cerca di portafoglio, basta non fingersi ricchi.
Ma che fai prendi per il culo??
Apparte che non si capisce quello che dici come lo esprimi,sarai straniera..
Cosa cavolo c'entra il kamasutra col fatto che a voi donne piace sentirvelo grosso il pene dentro?
 Cosa cavolo c'entra il prendersi troppo sul serio o la bellezza della donna?andiamo di palo in frasca?
Eppoi hai detto una grandissima stronzata.Gli uomini se pensano cosi`ingenuamente/stupidamente alle donne non e`certo perche`sono idioti fessi per natura.Al massimo lo sarete voi idiote che la date sempre agli stronzi.
Se noi uomini siamo venuti cosi`creduloni nella vostra onesta fedele lealta`e`perche`tutto un sistema di comportamento culturale ci ha allevati in questo modo,portandoci a pensare inconsciamente che le donne siano buone,brave e belle,principesse da salvare.
La puttanata colossale e`a monte,mica del soggetto vittima di tutto un sistema lercio alle sue spalle.
Che cazzo stai dicendo?fateci il piacere.

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4565
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #31 il: Giugno 17, 2014, 09:30:49 am »
Cosa cavolo c'entra il kamasutra col fatto che a voi donne piace sentirvelo grosso il pene dentro?

c'entra, c'entra, leggitelo e credimi sa più della sessualità di te, impara!

Citazione
Gli uomini se pensano cosi`ingenuamente/stupidamente alle donne non e`certo perche`sono idioti fessi per natura.Al massimo lo sarete voi idiote che la date sempre agli stronzi.

e perché dovremmo darla a quelli che ci considerano angeliche e assessuate?! Ma se ci vuole assessuate significa che non ci vuole e basta.
Gli uomini idealizzano le donne nella stessa maniera (o molto di piu perché hanno fatto anche una letteratura) nella quale le donne vogliono che gli uomini siano dei principi azzurri.
Basta essere un po più maturi.
Sarebbe troppo semplice amare e restare fedele a un essere perfetto.

L'idealizzazione della donna è alla base anche della misoginia e delle molestie, quindi è meglio finirla e far pagare alle donne le vostre illusioni

Citazione
Se noi uomini siamo venuti cosi`creduloni nella vostra onesta fedele lealta`e`perche`tutto un sistema di comportamento culturale ci ha allevati in questo modo,portandoci a pensare inconsciamente che le donne siano buone,brave e belle,principesse da salvare.

non c'entra niente la cultura, basta che leggi un po di letteratura dei altri secoli o delle cultrue anche lontanissime e vedrai che gli uomini sempre tendono a vedere cosi le donne.
Io di donne malvagge nelle fiabe, romanzi e film e in vita ho visto abbastanza, se tu vivi con prosciutto sui occhi non è né colpa della cultura nè mia.

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5999
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #32 il: Giugno 17, 2014, 10:01:14 am »
c'entra, c'entra, leggitelo e credimi sa più della sessualità di te, impara!

Ma non sono soltanto posizioni?

Secondo me le tecniche vere sono altre.
Le posizioni vengono da sole...
Vnd [nick collettivo].

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4565
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #33 il: Giugno 17, 2014, 10:58:38 am »
Ma non sono soltanto posizioni?

Secondo me le tecniche vere sono altre.
Le posizioni vengono da sole...

c'è la sua teoria sulle dimensioni, molto piu realistica
le misure della vagina e del pene dovrebbero corrispondere perché sia piacevole.





Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5999
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #34 il: Giugno 17, 2014, 12:35:18 pm »
c'è la sua teoria sulle dimensioni, molto piu realistica
le misure della vagina e del pene dovrebbero corrispondere perché sia piacevole.

Sì... questo lo sapevo, per sentito dire...
La donna e l'uomo elefante o cavallo o quant'altro...
Tuttavia sono cose che uno scopre da solo... e poi...

Insomma... si possono fare tante cose...
Ad esempio, c'è chi pratica il fisting...
Vnd [nick collettivo].

Offline Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4246
  • Sesso: Maschio
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #35 il: Giugno 17, 2014, 13:12:20 pm »
Citazione
e perché dovremmo darla a quelli che ci considerano angeliche e assessuate?! Ma se ci vuole assessuate significa che non ci vuole e basta.
Bah. Stress da aspettative.
Se te la chiede, non ti considera asessuata. Non è che ritrovi per caso dentro il letto di uno.

Citazione
Gli uomini idealizzano le donne nella stessa maniera (o molto di più perché hanno fatto anche una letteratura) nella quale le donne vogliono che gli uomini siano dei principi azzurri.
Se avviene così di frequente, evidentemente c'è qualcosa di innato in quel modo di fare, non credi? O avviene tutto per caso?

Citazione
Basta essere un po più maturi.
Certo, il classico "chi non vuole uno come me, è immaturo/a".

Citazione
Sarebbe troppo semplice amare e restare fedele a un essere perfetto.
Perfetto? Ma se per voi le donne angelicate sono frigide, gatte morte, ipocrite e stronze??

Citazione
L'idealizzazione della donna è alla base anche della misoginia e delle molestie, quindi è meglio finirla e far pagare alle donne le vostre illusioni
L'idealizzazione della donna è alla base della sessualità e del modo di essere maschile. In ogni coppia che si forma c'è una parte di idealizzazione reciproca.

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #36 il: Giugno 17, 2014, 13:30:23 pm »
quante difficoltà per una trombata.
se un gatto facesse così, non prenderebbe mai un topo :doh:.
angelicata, idealizzata...
la donna va scopata.
se non ci sta, via  :mad:

Offline Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4246
  • Sesso: Maschio
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #37 il: Giugno 17, 2014, 13:44:20 pm »
Così faciliti il monoservizio femminile. Va scopata senza pensarci, quindi la donna ha un valore solo perché donna. E invece no, il cazzo me lo devi saper far venire duro.

Offline Stendardo

  • Veterano
  • ***
  • Post: 3501
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #38 il: Giugno 17, 2014, 14:26:31 pm »
Non sono mai intervenuto in queste discussioni perchè giuro che non mi sono mai posto in vita mia l'interrogativo se una donna abbia o non abbia una libido alta o se invece sia frigida , giacchè ritengo che la donna rappresenti solo la parte passiva .
Lotta e amore sono 2 concetti interconnessi tra loro quando parliamo di uomini e di donne .
Nella preistoria la donna si concedeva all'uomo che con la clava aveva la meglio su un altro uomo , cercando la sua protezione , o ad esempio nel medioevo la donna era l'ambito premio per il soldato che dopo tanti anni , talvolta decenni , tornava vittorioso dalle crociate in Terra Santa .
Similmente oggi la donna è un diritto che spetta all'uomo più forte o più intelligente , potente e virile e la sua natura di femmina la fa soggiacere volontieri di fronte ad una forza maschile che la completi e la plasmi , tutto ciò accade perchè la donna non è altro che un riflesso condizionato dell'uomo che ha di fronte e la sua libido o frigidità costituiscono in essa delle componenti variabili in base a questo fattore .
La lotta per la sopravvivenza e l'evoluzione della specie umana , come anche delle specie animali , non possono essere modificate o sovvertite da qualche pazzo , o da qualche ipocrita esteta da salotto o da qualche perfida femminista , esse derivano dall'applicazione delle ferree leggi della natura la quale conferisce , al legittimo titolare , la signoria del maschio sulla femmina .

Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti (Winston Churchill) https://storieriflessioni.blogspot.it/ il blog di Jan Quarius

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4565
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #39 il: Giugno 17, 2014, 15:07:04 pm »

Se avviene così di frequente, c'è qualcosa di innato in quel modo di fare, non credi? O avviene tutto per i il caso?

Il velo di Maya, l'Inganno Cosmico che porta avanti il mondo delle sofferenze e ci fa avere desideri, quello ci illude che le donne sono dee e gli uomini principi dei sogni. E illusione però, ma questa è la vita


Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9235
  • Sesso: Maschio
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #40 il: Giugno 17, 2014, 19:12:13 pm »
Il velo di Maya, l'Inganno Cosmico che porta avanti il mondo delle sofferenze e ci fa avere desideri, quello ci illude che le donne sono dee e gli uomini principi dei sogni. E illusione però, ma questa è la vita

Penso sia la prima volta che condivido qualcosa scritto da te.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Duca

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2033
  • Sesso: Maschio
  • Duca di Tubinga
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #41 il: Giugno 17, 2014, 20:08:16 pm »
Penso sia la prima volta che condivido qualcosa scritto da te.
Per forza, il pensiero non è suo, è di Schopenhauer... :D

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9235
  • Sesso: Maschio
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #42 il: Giugno 17, 2014, 20:17:36 pm »
Per forza, il pensiero non è suo, è di Schopenhauer... :D

Ah, ecco... mi pareva strano!  :lol:
Sai, io sono un modesto geometra di cantiere.  :sleep:
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Dottor Zero

  • Affezionato
  • **
  • Post: 1136
  • Sesso: Maschio
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #43 il: Giugno 17, 2014, 20:33:14 pm »
Eppoi hai detto una grandissima stronzata.Gli uomini se pensano cosi`ingenuamente/stupidamente alle donne non e`certo perche`sono idioti fessi per natura.Al massimo lo sarete voi idiote che la date sempre agli stronzi.
Se noi uomini siamo venuti cosi`creduloni nella vostra onesta fedele lealta`e`perche`tutto un sistema di comportamento culturale ci ha allevati in questo modo,portandoci a pensare inconsciamente che le donne siano buone,brave e belle,principesse da salvare.
La puttanata colossale e`a monte,mica del soggetto vittima di tutto un sistema lercio alle sue spalle.

Ti amo!  :wub:
« Ultima modifica: Giugno 18, 2014, 00:14:31 am da Vicus »

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Un nemico comune:l'ipocrisia delle donne
« Risposta #44 il: Giugno 17, 2014, 20:58:56 pm »
Così faciliti il monoservizio femminile. Va scopata senza pensarci, quindi la donna ha un valore solo perché donna. E invece no, il cazzo me lo devi saper far venire duro.

la donna ha valore se te lo fa venire duro :cool: