Dialoghi > Media: notizie, links, articoli, siti, video, libri e manifesti

lista linciaggi mediatici per idee antifemministe

(1/2) > >>

nonmorto:
Barilla 27 settembre 2013
http://www.forbes.com/sites/lauraheller/2013/09/28/barilla-earns-gay-boycott-learns-taking-sides-is-bad-for-business/

Brendan Eich CEO firefox
http://arstechnica.com/business/2014/03/gay-firefox-developers-boycott-mozilla-to-protest-ceo-hire/

Lawrence Summers 18 gennaio 2005
http://www.nytimes.com/2005/01/18/national/18harvard.html

don Piero Corsi 26 dicembre 2012
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/12/26/spezia-volantino-su-femminicidio-in-chiesa-telefono-rosa-gravissima-offesa/455236/

Aiutatemi a completare la lista.

nonmorto:
Star di holliwood (prese dalle slide del sito http://www.huffingtonpost.com/2014/03/26/duck-dynasty-willie-robertson-anti-gay_n_5035323.html#slide=817216)

Phil Robertson 18 Dicembre 2013 (usato credo per attaccare indirettamente Walmart)
http://www.forbes.com/sites/clareoconnor/2013/12/18/duck-dynasty-stars-anti-gay-rant-is-walmart-and-aes-400-million-retail-empire-at-stake/


Kirk Cameron 10 Ottobre 2012 (bellissima intervista dopo la "crocifissione mediatica", non solo dopo il linciaggio non si Ŕ scusato ma ha ribadito le sue idee e la libertÓ di ribadirle)
http://www.huffingtonpost.com/2012/10/10/kirk-cameron-anti-gay-controversy-critics-crucify_n_1954647.html
//www.youtube.com/watch?v=XuFGL_XTAyI
Mel Gibson 11 giugno 2010
http://www.advocate.com/arts-entertainment/entertainment-news/2010/07/11/mels-meltdowns-included-antigay-speech

Victoria Jackson
http://www.huffingtonpost.com/2011/03/22/victoria-jackson-slams-glee-showbiz-tonight_n_838862.html

Donald Trump 1 maggio 2011
http://www.nytimes.com/2011/05/02/nyregion/after-roasting-trump-reacts-in-character.html

Cee Lo Green
Isaiah Washington
Roland Martin
Chris Brown
Blake Shelton
Adam Carolla
Soulja Boy
Tracy Morgan
Ronnie Magro ("Jersey Shore")
Alan Osmond
50 Cent
Donna Summer



Alcune di queste star sono state linciate non per le idee antifemministe ma per aver detto di non essere gay in modo sprezzante, quindi per essersi vantati della loro mascolinitÓ.

Presto vantarsi della propria mascolinitÓ sarÓ un reato.

Vorrei far notare che quasi tutte le pagine wikipedia inglesi dei personaggi citati hanno un paragrafetto "controversie" che spiega le cose "controverse" che hanno fatto, tra cui vantarsi della propria mascolinitÓ o essere contro i matrimoni gay.

ilmarmocchio:
nel tuo importante post, si nota come vengano linciate anche le donne che non si accodano al politicamente corretto LGTB e femminista.
Il che deve far capire che non Ŕ in ballo la difesa della donna, ma l'imposizione di una dottrina autoritaria

TheDarkSider:

--- Citazione da: nonmorto - Aprile 01, 2014, 12:54:11 pm ---Brendan Eich CEO firefox
http://arstechnica.com/business/2014/03/gay-firefox-developers-boycott-mozilla-to-protest-ceo-hire/

--- Termina citazione ---
Questo alla fine si Ŕ dimesso:
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-04-03/il-ceo-mozilla-si-dimette-perche-contrario-nozze-gay-221439.shtml?uuid=AB8PVB8

nonmorto:
Dolce e Gabbana

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/attesa-mandarli-rogo-pink-mafia-hollywood-brucia-96608.htm

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa