Autore Topic: Arti Marziali  (Letto 99997 volte)

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 8105
  • Sesso: Maschio
Arti Marziali
« il: Marzo 01, 2014, 12:55:42 pm »
Fra di voi c'è qualcuno che ama le arti marziali?
Personalmente sono un appassionato di judo, disciplina che ho praticato da giovanissimo, per sei anni. In particolar modo amo la lotta a terra (Ne-waza) e i grandi specialisti del settore, come (ad esempio) il brasiliano Flavio Canto.


Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 8105
  • Sesso: Maschio
Re:Arti Marziali
« Risposta #1 il: Marzo 06, 2014, 15:46:32 pm »
Costui è stato il mio maestro.

http://torneo.tretorri.org/croceri.php


Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:Arti Marziali
« Risposta #2 il: Marzo 06, 2014, 16:27:07 pm »
a 15-20 anni facevo Judo

senza velleità sportive, in quegli anni era questione di autodifesa sul serio
in quegli anni era fondamentale non farsi prendere dal panico e tirarsi fuori dagli impicci senza fare e senza farsi male
in quel contesto lo Judo era la disciplina migliore
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline fabriziopiludu

  • Pietra miliare della QM
  • *****
  • Post: 11323
  • Sesso: Maschio
Re:Arti Marziali
« Risposta #3 il: Marzo 06, 2014, 16:47:25 pm »



 Arti Marziali: Arti di Guerra.
 Ho sempre avuto FIFA delle Palestre.
 Andando alla Stazione, delle ragazze ci han chiesto: << Sapete mica dove sia la Palestra di Via Boccaccio? >>.
 << NO! >>.


 

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 13485
  • Sesso: Maschio
Re:Arti Marziali
« Risposta #4 il: Marzo 06, 2014, 19:51:42 pm »
Ho praticato per diverso tempo il karate Goju-Ryu
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Suicide Is Painless

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2062
  • Sesso: Maschio
  • Le donne non voglion mai passare per puttane,prima
Re:Arti Marziali
« Risposta #5 il: Marzo 07, 2014, 10:31:04 am »
Io ho fatto WT per un pò d'anni, Frank.
Fantastico post, Piludu.  :lol: :D
Neil McCauley/Robert DE Niro [ultime parole]:- "Visto che non ci torno in prigione?"
Vincent Hanna/Al Pacino :-"Già."
Noodles:"I vincenti si riconoscono alla partenza. Riconosci i vincenti e i brocchi.Chi avrebbe puntato su di me?"
Fat Moe:"Io avrei puntato tutto su di te."
Noodles:E avresti perso.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 8105
  • Sesso: Maschio
Re:Arti Marziali
« Risposta #6 il: Marzo 08, 2014, 16:55:20 pm »
Ho praticato per diverso tempo il karate Goju-Ryu

Bello, tuttavia lo stile del karate che preferisco (anche se non l' ho mai praticato) è il Kyokushinkai.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 8105
  • Sesso: Maschio
Re:Arti Marziali
« Risposta #7 il: Marzo 08, 2014, 16:59:56 pm »
Io ho fatto WT per un pò d'anni, Frank.

Cosa ne pensi di Boztepe?
Hai mai avuto modo di conoscerlo?

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 13485
  • Sesso: Maschio
Re:Arti Marziali
« Risposta #8 il: Marzo 08, 2014, 17:52:56 pm »
Bello, tuttavia lo stile del karate che preferisco (anche se non l' ho mai praticato) è il Kyokushinkai.
Il Goju è interessante per l'uso della respirazione onde canalizzare l'energia sui punti d'impatto.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Stendardo

  • Veterano
  • ***
  • Post: 3501
Fra di voi c'è qualcuno che ama le arti marziali?
Personalmente sono un appassionato di judo, disciplina che ho praticato da giovanissimo, per sei anni. In particolar modo amo la lotta a terra (Ne-waza) e i grandi specialisti del settore, come (ad esempio) il brasiliano Flavio Canto.


Nonostante il fatto che io di tempo libero a disposizione ne abbia pochissimo perché sono un classico lavoratore a tempo pieno da 40 ore settimanali , il quale dopo il conseguimento della laurea specialistica (e dopo il lavoro) sta continuando il proprio percorso di studi per motivi professionali e nonostante il fatto che io viva da solo fin dall'età di 19 anni con tutto quello che ne consegue in termini principalmente di tempo (se non cucino non mangio , se non faccio la spesa idem , se non stendo il bucato resta lì nella lavatrice etc.) , non rinuncio mai a fare attività sportiva 3 volte la settimana per 356 giorni l'anno .
In vita mia ho sempre praticato molta attività sportiva , da adolescente ho praticato il body building ed in minor misura il nuoto ed il paracadutismo (non quello sportivo ma il vincolato militare) conseguendo i relativi brevetti rilasciati dalla FIN e dall'ANPDI e corsi di difesa personale basati sulle leve (jujitsu) , attualmente pratico un mix di boxe e di corsa suddiviso nel seguente modo :
1)15 Minuti di tecniche di combattimento
(3 min. di jabs + 1 min. pausa + 3 min. di strikes veloci + 1 min. pausa + 3 min. di strikes pesanti + 1 min. di pausa + 3 min. di combinazioni a stile libero) ;
2) 45Min. di corsa all'aperto (abito praticamente sulle Alpi e qui la temperatura d'inverno può raggiungere tranquillamente anche i -8 -10 C° e sovente mi è capitato di correre anche a temperature sotto lo zero . Il vantaggio di correre sia quando c'è la neve che nella torrida estate consiste principalmente nell'indurire il corpo come una roccia ed è il miglior medicinale esistente al mondo per immunizzare il corpo dai malanni stagionali come la febbre , il raffreddore , il mal di gola etc. ed infatti io non soffro mai di questi malanni proprio per questo motivo) ;
3) 15 Min. di allungamento muscolare / stretching fondamentale per prevenire infortuni alle articolazioni e per sciogliere l'acido lattico ;
4) 15 Min. Di allenamento con i pesi (1 volta a sett. petto e deltoidi , 1 volta a sett. bicipiti e dorsali ed 1 volta a sett. addominali e tricipiti) .

L'importanza di praticare regolarmente attività sportiva consiste principalmente nel fatto che il corpo e lo spirito rappresentano effettivamente un “unicum” ed in quest'ottica l'attività sportiva ed in particolar modo gli sport da combattimento hanno il compito fondamentale di rafforzare la volontà  ed il carattere di un uomo .
Soprattutto gli sport da combattimento assicurano che gli uomini non diventino dei gobbi flaccidi e poltroni , senza spina dorsale e degenerati nel corpo e nello spirito come Fetidus o i femministi .
Le arti marziali e la boxe rendono il corpo forte e resistente , aiutano l'uomo a resistere ai colpi sia fisici che a quelli impartiti dalla vita , a sapersi difendere e nel caso si renda necessario ad avere uno spirito d'assalto per contrattaccare efficacemente .
Sono altresì fermamente convinto che se nelle scuole italiane al posto delle porcherie gender , i bambini fin dalle scuole elementari , per poi proseguire da fanciulli alle medie e da adolescenti alle  superiori praticassero almeno 1 volta al giorno ad inizio o a fine lezioni la boxe o le arti marziali , non ci sarebbero in  giro così tanti femministi ed omosessuali !
Così nel caso in cui un uomo è in giro con la propria fidanzata ed un tossico o un immigrato si avvicina per importunare la ragazza , allora tutte le lauree e le filosofie di questo mondo non avranno alcun valore ed il pugno rappresenterà la sintesi più efficace per addurre il proprio punto di vista sull'argomento !
Perché in quel caso l'affronto è stato fatto non tanto alla ragazza ma soprattutto al suo fidanzato presente con lei , così reagendo in quel modo , egli non avrà fatto una figura più brutta di quella di correre dalla Polizia o di sperare che una terza persona sopraggiunga per mettere in salvo lui e la sua ragazza !
La tragica situazione in cui noi uomini ci troviamo deriva in larga misura dal fatto che ci troviamo ad essere governati da una classe dirigente maschile pavida e senza carattere che non ha mai saputo e voluto fronteggiare la marcia volta all'instaurazione della tirannia femminista .
Bisogna essere realistici e pragmatici e rendersi finalmente conto che la forza femminista può essere vinta soltanto da una forza maschile ad essa superiore e contraria , pertanto , l'attuale determinazione femminista volta criminalizzazione della virilità e del maschile , richiede un sforzo altrettanto determinato da parte maschile per porre fine a questo scempio .
Chi pensa che il femminismo possa essere battuto passando il proprio tempo a filosofeggiare sui massimi sistemi contribuisce solamente ad ingannare se stesso e gli altri uomini , il femminismo può essere sconfitto soltanto se noi uomini troviamo dentro di noi la forza e la volontà per recuperare noi stessi e tutto ciò che abbiamo perduto .
Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti (Winston Churchill) https://storieriflessioni.blogspot.it/ il blog di Jan Quarius

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 8105
  • Sesso: Maschio
Re:Arti Marziali
« Risposta #10 il: Marzo 23, 2014, 18:57:03 pm »
Citazione
Chi pensa che il femminismo possa essere battuto passando il proprio tempo a filosofeggiare sui massimi sistemi contribuisce solamente ad ingannare se stesso e gli altri uomini , il femminismo può essere sconfitto soltanto se noi uomini troviamo dentro di noi la forza e la volontà per recuperare noi stessi e tutto ciò che abbiamo perduto .

Concordo al 101%. Non a caso ho aperto questa discussione sulle arti marziali - ma anche la boxe va benissimo.

Citazione
Soprattutto gli sport da combattimento assicurano che gli uomini non diventino dei gobbi flaccidi e poltroni , senza spina dorsale e degenerati nel corpo e nello spirito come Fetidus o i femministi .
Le arti marziali e la boxe rendono il corpo forte e resistente , aiutano l'uomo a resistere ai colpi sia fisici che a quelli impartiti dalla vita , a sapersi difendere e nel caso si renda necessario ad avere uno spirito d'assalto per contrattaccare efficacemente .
Citazione
La tragica situazione in cui noi uomini ci troviamo deriva in larga misura dal fatto che ci troviamo ad essere governati da una classe dirigente maschile pavida e senza carattere che non ha mai saputo e voluto fronteggiare la marcia volta all'instaurazione della tirannia femminista .

Anche in questo caso son pienamente d' accordo.

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5038
Re:Arti Marziali
« Risposta #11 il: Marzo 23, 2014, 19:29:04 pm »
D'accordissimo sul fatto che la forza fisica sia utile e utilissimo anche l'esercizio fisico, ma GUAI a vedere in essi i caratteri della
maschilità in forma esclusiva: la mascolinità è anche raziocinio, volontà di conoscere, esplorazione, capacità di tenere sotto
controllo le proprie emozioni e menare le mani non a cacchio e per esibizionismo ma quando serve. E' verissimo che quando si
tratta di difendere se stesso o anche altri tutte le lauree e le filosofie non servono, ma serve la capacità di assestare ben bene
colpi ben diretti, ma è anche vero che tutta la forza fisica di questo mondo non serve a nulla se si tratta di combattere dei morbi
o delle malattie o di risolvere questioni tecniche elaborate e complesse. Ed è magnifico che il genere maschile abbia dato dei
risultati splendidi anche in questo ambito. Va benissimo annoverare combattenti, gladiatori, legionari, generali, pugili, lottatori
ma annoverare anche scienziati, tecnici, ingegneri, medici e (perchè no?) filosofi e poeti va ancora meglio. Sono orgogliosissimo
di constatare che il genere maschile sia stato produttivo non solo di azioni ed imprese di guerra ma anche di opere dell'ingegno.
Esercitare il corpo risolve e previene molti problemi ma esercitare la mente con letture istruttive ne risolve e previene degli altri.
E non mi risulta che un buon libro abbia mai rovinato il fisico ad alcuno.

Offline Suicide Is Painless

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2062
  • Sesso: Maschio
  • Le donne non voglion mai passare per puttane,prima
Re:Arti Marziali
« Risposta #12 il: Marzo 23, 2014, 20:28:50 pm »
Ho fatto WT per tre anni, anche per rispondere a Frank, so sparare, ho tirato con diversi tipi di arma a canna lunga come corta. Semiautomatica come no. Nel mondo delle arti marziali ho purtroppo trovato io come penso altri, tanti finti duri ma anche pazzi furiosi  per citare il soldato Joker, ed esaltati/fanatici, spesso di estrema destra imbevuti di Evola, Lao-Tzu, Mishima, Chuck Norris e Bruce Lee mescolati assieme ma senza come direbbe l'ultimo, applicarsi minimamente ad osservare e ammirare la maestosità del cielo che il dito, le arti marziali, ti indica, per cercare di insegnarti la grandezza e la complessità del vivere, ovvero della realtà che è la fuori e che le arti marziali non dovrebbero certamente farti credere di poter redimere con la forza bruta e istintiva delle risse da strada e in cui spesso chi ha più paura è quello che può dimostrarsi ed essere il più pericoloso e imprevedibile in quanto sproporzionato nella reazione e non irriggimentato in alcuna azione comunque precisa e calcolabile che ti può dare uno stile, e nelle quali certamente molte forme di combattimento come lo stesso WT sono e restano molto efficaci ed essenziali a raggiungere uno scopo di difesa. Mentre per l'attacco sarebbero semplicemente e puramente quasi sempre letali; ragion per cui si torna al discorso di cui sopra, vi siano comunque tante teste calde che hanno così ben attecchito nelle palestre. Comunque, a parte questo ragazzi, ricordatevi sempre che pure se non saremo (ancora e per fortuna) in Florida o in Texas ecc., viviamo nella civiltà delle armi da fuoco, io ne so purtroppo qualcosa perchè ho avuto anche qualche problemino, e contro le quali qualsiasi stile anche il più efficace e risoluto si deve fermare necessariamente a meno che di non farsi ammazzare come idioti, e soprattutto per strada dove non sai mai mai chi ti puoi trovare di fronte. E se armato. A me è capitato, non è stato piacevole.
Neil McCauley/Robert DE Niro [ultime parole]:- "Visto che non ci torno in prigione?"
Vincent Hanna/Al Pacino :-"Già."
Noodles:"I vincenti si riconoscono alla partenza. Riconosci i vincenti e i brocchi.Chi avrebbe puntato su di me?"
Fat Moe:"Io avrei puntato tutto su di te."
Noodles:E avresti perso.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 8105
  • Sesso: Maschio
Re:Arti Marziali
« Risposta #13 il: Marzo 24, 2014, 00:32:25 am »
Comunque, a parte questo ragazzi, ricordatevi sempre che pure se non saremo (ancora e per fortuna) in Florida o in Texas ecc., viviamo nella civiltà delle armi da fuoco, io ne so purtroppo qualcosa perchè ho avuto anche qualche problemino, e contro le quali qualsiasi stile anche il più efficace e risoluto si deve fermare necessariamente a meno che di non farsi ammazzare come idioti, e soprattutto per strada dove non sai mai mai chi ti puoi trovare di fronte. E se armato. A me è capitato, non è stato piacevole.

Certo, questo è fuori discussione, perché è chiaro che se ti trovi di fronte qualcuno armato puoi pure chiamarti Masutatsu Oyama, ma ci lascerai ugualmente la pelle.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 8105
  • Sesso: Maschio
Re:Arti Marziali
« Risposta #14 il: Maggio 02, 2014, 11:34:03 am »