Blog Archives

Che sia capito quello che è capitato (alle donne violente)

Marina Terragni e le tre “cattive maestre”

cattive maestreNell’articolo del 7 giugno  è così che  Marina Terragni, conclude la sua “inquisitoria” contro la prima cattiva maestra.

Una condanna che però sa di assoluzione, sicuramente un buon consiglio per  l’avvocato.

Mi sembra già di sentire la difesa: “una donna in cui riemerge chiaro il dramma infantile cui fu sottoposta, prima in età infantile, dalle violenze del padre sulla madre, poi uno stupro adolescenziale quando la cultura della stupro era la prassi, etc etc
Chi potrebbe contestarlo? (altro…)