Scienza di genere

 

lysenko

Come ho scritto nel precedente articolo non sono nuovi i tentativi dei regimi autoritari di assoggettare il libero pensiero scientifico per fini propagandistici.

Il caso Lysenko rimane uno degli esempi più clamorosi.

Il comunismo, nella sua versione stalinista, cercò addirittura di capovolgere i pilastri dell’evoluzionismo, pur di avvalorare le proprie assurdità.

(estate 1948). Clamoroso episodio della lotta staliniana contro l’autonomia della cultura condotta in Urss e nota come ezdanovismo (A.A. Zdanov). Investì il settore scientifico culminando nel trionfo delle teorie biologiche di Trofim D. Lysenko (1898-1976), presidente dell’Accademia delle scienze agrarie, che ottenne la condanna dei suoi antagonisti. Egli si era fatto strada negli anni trenta ricorrendo, nel generale clima di intimidazione, alla denuncia politica nei confronti degli scienziati rivali. La faziosità e il nazionalismo, che Zdanov reputava qualità necessarie all’intellettuale comunista, vennero utilizzate da Lysenko per rivendicare il primato di una scienza “proletaria” su una scienza “borghese“, trasferendo i temi della lotta di classe al dibattito scientifico. In particolare la biologia lysenkoista pretendeva che l’ambiente operasse nella vita vegetale e animale delle modificazioni trasmissibili per via ereditaria, ignorando gli sviluppi della genetica mendeliana. Tali teorie, applicate all’agricoltura, erano funzionali alla pretesa scientificità della politica agraria sovietica, ma prescindevano da qualunque verifica sperimentale e finirono per stroncare la ricerca in campo biologico, aggravando la crisi agricola.

Cambiamo scienza borghese con maschilista e scienza proletaria con scienza di genere e avremo il clima culturale e sociale di oggi.

Non solo, abbiamo pure la statistica di genere??

La magistratura di genere!!!

La medicina di genere  (notare in altro a sinistra il banner publicitario della multinazionale del farmaco Novartis)

Può stupire a questo punto che venga pubblicato uno studio che cerca di dimostrare che la menopausa è una congiura maschile?

 

 

 

 


This entry was posted in Femminismo