Horst Arnold ammazzato dalle nazi-femministe

da A Voice For Men – Italia http://it.avoiceformen.com/falseaccuse/horst-arnold-ammazzato-dalle-nazi-femministe/

Horst Arnold ammazzato dalle nazi-femministe

By

Young man behind the barsHorst Arnold era un insegnate tedesco.  Nel 2001 la collega Heidi Külzer lo accusò falsamente di stupro.

In base alle leggi nazi-femministe, il giudice Christoph Trapp (che mai pagherà in prima persona) lo condannò a 5 anni sulla base della sola parola della donna.

Horst Arnold ha così perso il lavoro, la famiglia, ed in carcere ha scontato fino all’ultimo giorno, in quanto, essendo innocente, ha rifiutato di sottoporsi a programmi femministi di riabilitazione per uomini sturpratori.

Uscito dal carcere ha potuto fare le investigazioni che la polizia avrebbe dovuto fare, scoprendo che Heidi Külzer era una nota bugiarda patologica, autrice di altre accuse simili.

Grazie alla testimonianza dei tre ex mariti della donna e di numerosi conoscenti, lui è stato riconosciuto innocente, e lei condannata a 5 anni e 6 mesi.  La donna, anche essa insegnante, lo aveva accusato falsamente di stupro per ottenere il suo posto di lavoro.  È la prima calunniatrice condannata in Germania.

Horst Arnold non potrà mai ricevere il risarcimento per l’abuso subito: 80,000€, che sono un’inezia in confronto a quanto ha passato.   La mattina del 29 Giugno 2012 il suo cuore non ha retto allo stress ed è morto per un attacco cardiaco.  Aveva 53 anni.

unter-tizianroter-peruecke-die-48-jahre-alte-heidi-k-im-landgericht-darmstadt

La calunniatrice

 

http://de.wikipedia.org/wiki/Justizirrtum_um_Horst_Arnold

http://www.avoiceformen.com/mens-rights/false-rape-culture/how-the-german-legal-system-failed-horst-arnold/


This entry was posted in Femminismo