Movimento contro Erode

 

idRiportiamo il comunicato stampa della conferenza di martedì 8 Ottobre p.v. È una testimonianza del clima misandrico e nemico dei padri che domina il nostro povero paese.

Si terrà martedì 8 ottobre 2013 alle ore 18.30 presso la sala conferenze di palazzo Granafei Nervegna, una conferenza stampa sulla mancata applicazione della legge 54/2006 (definita la riforma tradita perfino negli ambienti forensi) inerente l’affido condiviso.

La conferenza stampa, patrocinata dal Comune di Brindisi, illustrerà la dura battaglia intrapresa dalle numerosissime associazioni operanti a tutela dei figli minori coinvolti nelle separazioni. L’occasione è data dall’arrivo a Brindisi del padre marciatore, “PAPI GUMP”, al secolo Antonio Borromeo, che in primavera è partito da Vasto  per Strasburgo. Ora ha iniziato il secondo itinerario che lo porterà ad attraversare il sud Italia per concludere in Roma/Città del Vaticano nella speranza di essere ricevuto dal Santo Padre, al quale anche il piccolo A. figlio del Cellie ha rivolto il suo accorato appello.

Borromeo/PapiGump incontrerà a Brindisi vari amici ed amiche, coordinati da Francesco Cellie (Presidente del “Movimento Contro Erode”) conosciuto nell’ambito come il papà guerriero, per essere stato costretto a combattere in assedio assieme al suo piccolo bambino pagando un prezzo altissimo per poterlo proteggere dalla malagiustizia.

Cellie/Guerriero, non ha terminato di combattere, sta preparandosi assieme ai suoi avvocati Lorenzo Iacobbi e Nicola Pileggi ad un’azione legale sui tribunali europei .

Oltre a dare solidarietà alla marcia di Borromeo e fare il punto sulla situazione generale dellle separazioni, Cellie ufficializzerà la partenza di molti brindisini e pugliesi per la manifestazione che si terrà a Roma il 10 ottobre in piazza Colonna presso il Parlamento della quale lui è assieme ad Alessandro Carluccio di Mesagne uno dei primi promotori. Alla manifestazione sarà presente anche il Consigliere Cosimo d’Angelo che da sempre ha appoggiato questa campagna di responsabilizzazione delle istituzioni preposte al controllo e che dovrebbero tutelare almeno i bambini. Presiederà la conferenza stampa l’illustrissimo Sig Sindaco di Brindisi Mimmo Consales. Ufficio stampa Fe.N.Bi Puglia


This entry was posted in Femminismo