Se i ruoli femminili della pubblicità fossero fatti da uomini,ovvero perchè l’uomo oggetto non tira

Qual è la vulgata attuale sull’uso sessualizzante del corpo femminile nella tv e nelle pubblicità?
Che in base ad una ”cultura maschilista”,ci sarebbe una sorta di cospirazione atta a far mettere le donne chiappe al vento per compiacere il bisogno di dominio dei maschi…
Ma è realmente così?
o semplicemente l’utilizzo del corpo femminile è dovuto ad un maggior ”potere” di questo sugli uomini,rispetto a cui il corpo maschile sulle donne non riesce a esercitare un’attrazione simmetrica?

Ovvero, forse il potere sta nella presunta vittima della mercificazione,piuttosto che nel suo ”carnefice”?

Sarebbe utile rimandare al capitolo di Rino ”il privilegio dell’estatica”,per comprendere come la donna trovi il suo valore nel proprio corpo, mentre l’uomo no,e dunque sia costretto a cercare il suo valore in un ruolo sociale…
ma oggi preferiamo farvi ridere anzichè piangere,e allora guardatevi questo video e notate semplicemente come all’uomo,la via di piacere attraverso il proprio corpo sia sostanzialmente preclusa.
Fate un pò voi se questo è una discriminazione per la donna o semmai un vantaggio,siete adulti e vaccinati,ragionate con la vostra testa!

 

 


This entry was posted in Femminismo