Monthly Archives: settembre 2013

Raccolta Firme contro il femminicidio

2762013225555aQuesta petizione sarà consegnata a:

Presidente del Consiglio dei Ministri
On. Enrico Letta

Al presidente del Consiglio dei Ministri, On. Enrico Letta.: Chiediamo al governo di modificare il decreto sul c.d. “femminicidio”. Solo un approccio plurale di tutta la società può portare ad una attenuazione degli episodi di violenza.

Esprimiamo forte preoccupazione per le conseguenze negative che le norme annunciate nel c.d. Decreto Legge sul “femminicidio” (DL n.93 del 14 agosto 2013), ora già in vigore, rischiano di aggiungere alla delicata materia della Giustizia Familiare, e cioè:

aumento della conflittualità tra i generi,
maggiore ricorso al reato di calunnia (c.d. false accuse),
sostanziale inefficacia contro gli episodi di violenza familiare,
totale assenza di prevenzione e di studio sistematico del fenomeno. (altro…)

“Religione laica”: la Repubblica riscopre il padre… e l’acqua calda

Natural-History-Museum-Attractions-in-London

Museo di storia naturale stile cattedrale

Recentemente è apparso su Repubblica (7 settembre) un articolo, in cui si riscopre l’importanza della figura del padre e si vagheggia la costruzione di una religione laica (ammesso che una religione si possa costruire).
È un segnale importante di cambiamento in atto, sia pure ai primi passi.
Particolarmente interessante il fatto che un giornale laicista ponga la figura paterna in relazione a valori trascendenti.
Come ho accennato in un precedente intervento, non si può ridare vera dignità alla figura dell’uomo e del padre, in un contesto di consumismo passivo e femminilizzato, senza un universo simbolico di riferimento.
L’articolo denota che siamo agli estremi languori del pensiero moderno, che ormai si arrampica sugli specchi e anche negli argomenti rivela le sue lacune e contraddizioni. Si cerca di colmarle ricorrendo a un ossimoro, la creazione di una sorta di religione laica, di cui è facile intuire quale scarso seguito avrebbe e che, visto il trattamento che la società riserva a categorie come uomini e padri, con tutta probabilità ricorderebbe certe derive della religione civile romana di neroniana memoria. (altro…)

Grigoletto e Marilla su Dagospia

marilia-263923_tnDagospia dà del vile a Claudio Grigoletto, sospetto assassino di Marilla Rodrigues.

Dunque, apparte che i processi li fa la magistratura la quale anche quando si impegna spesso sbaglia, ammettiamo che la versione presentata è credibile. Perciò, senza voler minimamente anticipare un giudizio, proviamo a fare qualche ragionamento prendendo spunto dalla vicenda particolare.

Ora, la vicenda Grigoletto-Rodrigues appare stratificata almeno su tre piani. Grigo e la moglie, Grigo e l’amante, Grigo e gli altri uomini. (altro…)

Alla faccia dell’uguaglianza

treno rosa

 

 

 

 

Forse è la calura estiva, o forse è la strisciante erosione del concetto di uguaglianza che il femminismo promuove, fatto stà che siamo arrivati alla discriminazione ferroviaria.

Si, perchè il treno rosa , al di là del glamour che tale notizia potrebbe suggerire, è un altro esempio dell’insaziabile sete di privilegi di cui il femminismo non è mai sazio. (altro…)